Emily Brontë – “Cime Tempestose”

💠Buon pomeriggio e buona domenica carissimi lettori 😍 Come state?❤️Come seconda lettura di #unclassicoperladomenica👒 vi propongo “Cime Tempestose” di Emily Brontë un’opera singolare della tradizione narrativa inglese, intrisa di realismo, passione, misticismo ed individualismo, nella quale domina la figura di Heathcliff, personaggio infervorato da una passione distruttiva, un vendicatore spietato, tipica figura del gothic novel britannico, dispotico, ostinato per via di una tormentata infelicità, che lo condurrà a dar vita alla propria morte, insieme a quella della donna amata, la sua Catherine.

🔸Una grande storia d’amore quella tra Heathcliff e Catherine, incommensurabilmente, proiettata verso la vendetta più cieca con una scelleratezza d’animo, in grado di nutrire in segreto i propri disegni senza l’ombra di nessun rimorso. Un romanzo che vi lascerà con il fiato sospeso, per via delle descrizioni di quei territori inglesi incontaminati, ricchi di brughiere, colline, foglie che ondeggiano ovunque, accarezzate da quel vento perenne, un caratteristico paesaggio di fine autunno, propenso a lasciar spazio al freddo e alle tempeste dell’inverno, avrete come l’impressione di vivere quei luoghi.

.
🔸E voi, avete mai letto Cime Tempestose? Questo classico, che emozioni ha suscitato in voi?
.
👒“A sera il tempo cambiò: il vento mutò direzione e portò dapprima la pioggia, poi il nevischio, infine la neve. L’indomani nessuno avrebbe potuto quasi credere che avevamo avuto tre settimane di estate. Le primule e i fiori di croco erano stati nascosti da mucchi di neve, le allodole tacevano, le giovani foglie degli alberelli precocemente rinverditi, erano annerite per il gelo”. Emily Brontë – Cime Tempestose
.
🔸Spero che parteciperete in tanti a questo appuntamento della domenica condividendo i vostri meravigliosi classici, emozionandoci e identificandoci nei personaggi, via via con le letture. Vi aspetto! 🥰 Attenderò i vostri scatti fotografici nei post e nelle stories che realizzerete, utilizzate l’hashtag #unclassicoperladomenica👒 e non vi dimenticate di taggarmi così da potervi condividere.
Un abbraccio forte a tutti voi 😍 un bacio grande 😘

Sonia Dado

Precedente Maria Montessori Successivo GIUSEPPE VALLERINI – “IL VENTO E IL SUO CAMPIONE. LA FAVOLA DI WILLIAM WALSH: OVVERO COME SI DIVENTA CIO' CHE SI E'”